LUCCA
CRONACA


sabato 24 agosto 2002  
«Le baccanti» primo gruppo finalista
Music match live, stasera ultimo appuntamento delle eliminatorie

di Giulio Sensi

LUCCA. Si è decisa giovedì sera durante la serata d'apertura del Music match live, condotta da Luca «Tarozzi» e Sara Casotti, la prima finalista del concorso musicale per band emergenti: è il gruppo delle Baccanti.
Napoletana, la formazione si è imposta con 165 punti dopo due ore di esibizioni. La serata è stata aperta con il giovane e promettente gruppo lucchese dei Big S, fuori concorso, che ha fatto da introduzione alle tre band in gara che si sono contese il passaggio alle finali.
Prima band è stata quella dei lucchesi Mais gruppo «proto noise» che ha sorpreso tutti con una performance originale che alternava lunghi brani suonati ad accompagnamento con suoni ricercati, cui facevano da cornice immagini, musiche e voci televisive.
Esibizione difficile e creativa che non ha mancato di imperfezioni e che anche per questo motivo non ha convinto la giuria.
I voti conquistati sono stati 146 per i Mais che si sono piazzati secondi anche come gradimento del pubblico, che aveva l'opportunità di esprimersi alla fine della serata su chi più lo aveva convinto.
Secondo gruppo è stato quello dei Divieto, scatenata band hip pop fiorentina. Accompagnati da una vocalist e dalla base curata da dj Ecate, i due rappers Asso e Dopa hanno intrattenuto il pubblico con convinte, nonché buone, esibizioni che però non sono state premiate dalla giuria né dal pubblico pagando forse quello che è la poca popolarità e diffusione della musica hip pop in Italia.
Per ultimo si è esibito il gruppo Le Baccanti o meglio si è esibito il chitarrista della band che, senza gli «infortunati» cantante e batterista, è arrivato in serata da Napoli in solitudine, disposto però a lottare per arrivare alla finale del 31 agosto.
Con coraggio e mostrando il suo sicuro talento il giovane è salito da solo sul palco del Music match live cantando quattro delle canzoni del gruppo napoletano e una cover di Adriano Celentano, accompagnato dalla sola chitarra che però ha reso molto bene la bravura e le potenzialità della sua band. Se in piena forza partirà sicuramente in pole position per la finale del concorso.
Coraggio che è stato premiato dal pubblico che gli ha assegnato i 5 punti che mostrano la preferenza dei circa centocinquanta giovani accorsi ad assistere alla prima serata.
Nessun dubbio anche da parte della giuria formata da Lele Panigada, Filippo Mammini, Massimiliano Poggi, Nicola Nucci e Saverio Rapezzi i quali alla fine di ogni esibizione hanno valutato i gruppi in base alla qualità degli arrangiamenti, originalità, presenza scenica e tecnica e il giudizio sui singoli brani eseguiti. Alla fine i cinque giurati hanno assegnato 160 punti a Le Baccanti e deciso così la prima finalista.
Stasera l'ultima serata in cui si deciderà la terza finalista e a spuntarla sarà un gruppo fra Fardau Moojen, Dismissed, Zona Zero e Leftorium. La speranza di arrivare in finale non è persa per i secondi classificati, i migliori dei quali verranno ripescati.




Torna alla Homepage